Siamo parte del Network Arval, selezionati come Arval Premium Center

Controlli periodici dell’auto, quali sono i più importanti

I tagliandi e le normali revisioni potrebbero non essere sufficienti, soprattutto se il vostro mezzo ha già diversi anni sulle sue spalle.

In questo articolo, lo staff di Girometti & De Angeli vi spiegherà quali sono i controlli periodici dell’auto più importanti, da eseguire con una certa regolarità al fine di prevenire i guasti più importanti (e costosi).

Controlli periodici dell’auto: il motore

Iniziamo con i controlli riguardanti il motore del veicolo:

Il livello dei liquidi (tutti i liquidi) – Non limitatevi a controllare solamente il livello dell’olio, per mantenere il motore del veicolo in “buona salute” è importante controllare anche il livello dei liquidi nel cambio e nel radiatore. Quest’ultimo andrebbe cambiato ogni 5 anni.

Il filtro del gasolio – Nelle auto diesel, il filtro del gasolio impedisce alle impurità contenute nel carburante di diffondersi per l’impianto e causare danni al motore. Nelle auto recenti, questo componente andrebbe cambiato ogni 6 anni.

La cinghia del motore – La rottura improvvisa della cinghia può casare danni notevoli al motore, per questo motivo è di fondamentale importanza farla controllare con una certa regolarità. Ogni quando? Dipende dal modello dell’auto, dal tipo di strada percorsa e dalla qualità dell’olio impiegato. Nel libretto del vostro veicolo vi è indicato ogni quando far controllare la cinghia presso un’officina autorizzata.

revisione moto

Per un controllo periodico dell’auto o della moto, passate presso l’officina Girometti & De Angeli di Pesaro. 

Il resto dell’auto

Vediamo ora i controlli periodici riguardanti il resto del veicolo:

Le pastiglie dei freni – La durata media di questo componente si attesta intorno ai 30.000/45.000 km, ma questo valore potrebbe cambiare in base al tipo di strada percorsa ed al vostro stile di guida. Se guidate un’auto molto vecchia, priva delle apposite spie di segnalazioni, vi consigliamo di passare presso un’officina autorizzata ogni volta che sentite uno strano sibilo mentre frenate o quando notate che lo spazio di arresto del vostro veicolo inizia ad aumentare.

Le sospensioni – Degli ammortizzatori in buono stato garantiscono la corretta tenuta in strada del veicolo. Questi andrebbero cambiati ogni 80.000 km o, nel caso l’auto sia poco utilizzata, ogni 5 anni.

Per la loro importanza, in genere sia le pastiglie dei freni che le sospensioni vengono controllate ogni volta che viene fatto il tagliando dell’auto. Tuttavia, per non correre rischi, prime di partire per le vostre prossime vacanze vi consigliamo comunque di farle controllare presso la vostra officina di fiducia  

Per ulteriori informazioni in merito ai controlli periodi dell’auto, vi invitiamo a contattarci. Lo staff dell’officina Girometti & De Angeli di Pesaro sarà a vostra completa disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *