Siamo parte del Network Arval, selezionati come Arval Premium Center

Crepe sul parabrezza, a chi rivolgersi per un intervento rapido

Le crepe che si formano sul parabrezza vanno riparate immediatamente, prima che il danno possa ingrandirsi al punto da richiedere la sostituzione del cristallo.

Una crepa di piccole dimensioni (più piccola di una moneta da 2 euro), lontana dal bordo del vetro, si può riparare molto velocemente. L’officina Girometti & De Angeli, convenzionata Glassdrive, può sistemare un parabrezza danneggiato in soli 30 minuti. Inoltre forniamo anche il disbrigo pratiche e l’apertura del sinistro a tutti i nostri clienti muniti della polizza cristalli.

Cosa provoca le crepe sul parabrezza

Nella maggior parte dei casi, le crepe sul parabrezza sono causate dai detriti che vengono sollevati dal veicolo che precede.

Questi danni capitano con maggiore frequenza durante l’inverno. Con l’abbassarsi delle temperature, il manto stradale tende a degradarsi, riempiendosi di piccoli residui molto pericolosi per i cristalli dell’auto.

Solitamente, l’impatto di un sasso sul cruscotto causa una crepa di piccole dimensioni, molto facile da sistemare con le resine apposite. Agire in fretta è fondamentale, in quanto le vibrazioni e gli urti improvvisi causati dalle buche sull’asfalto possono ingrandire il danno.

Se la crepa dovesse ingrandirsi fino a causare un danno evidente, sarà necessario procedere con la sostituzione del cristallo.

Come salvaguardare i cristalli dell’auto e prevenire danni

Fate attenzione agli shock termici

Crepe e danni minori ai cristalli possono ingrandirsi a causa di uno shock termico improvviso.

Quando entrate all’interno della vostra auto, se notate che il parabrezza è appannato, non azionate subito l’aria calda alla massima velocità. Prima riscaldate lentamente gli interni del veicolo, poi azionate il riscaldamento del parabrezza ad una media potenza. In questo modo eliminerete gli aloni dal cristallo senza causare un aumento improvviso della temperatura.

Curate i vostri tergicristalli

Dei tergicristalli vecchi e consumati possono indebolire il parabrezza, aumentando il rischio che si formino delle crepe.

Questo componente andrebbe cambiato almeno una volta all’anno.

Non eliminate il ghiaccio dal tergicristallo usando il sale

Lo strato di ghiaccio che si forma sul tergicristallo durante l’inverno va eliminato con dell’acqua tiepida. Evitate di utilizzare il sale, in quanto potrebbe rigare la superficie del vetro. Per ovvi motivi, sono sconsigliati anche strumenti appuntiti e pesanti.

Affidatevi all’officina di Pesaro Girometti & De Angeli

Per riparare velocemente le crepe sul parabrezza, contattate l’officina di Pesaro Girometti & De Angeli. Dopo l’intervento di riparazione, il nostro staff si occuperà della calibratura dei sistemi ADAS di assistenza alla guida.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci. Saremo a vostra completa disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *