Siamo parte del Network Arval, selezionati come Arval Premium Center

Come valutare lo stato della batteria per capire se è arrivata l’ora di cambiarle

Viaggiare con una batteria in buono stato è assolutamente essenziale per evitare brutte sorprese, ma come si misura lo stato di salute di questo componente?

Ovviamente vi sono alcuni segnali a cui prestare attenzione, come il ritardo durante l’accensione, l’attivazione anomala delle spie ed una riduzione nell’intensità dei fanali, ma questi “campanelli di allarme” si attivano solamente quando è ormai troppo tardi.

Se la vostra auto è soggetta a cali di potenza, significa che la batteria è sul punto di scaricarsi e dovrete intervenire al più presto. Altrimenti, la prossima volta che inserirete la chiave, il vostro veicolo potrebbe rifiutarsi di accendersi.

Come valutare lo stato della batteria dell’auto

Il modo migliore per valutare lo stato della batteria dell’auto, consiste nell’utilizzare un tester professionale. Questi dispositivi sono in grado di fornire un quadro completo dello stato di salute del vostro impianto elettrico, così che possiate viaggiare in tutta sicurezza.

Attenzione, le moderne batterie EFB e AGM presentano parametri molto differente rispetto ai modelli di qualche anno fa. Motivo per il quale, per ottenere una misurazione precisa avrete bisogno di teste aggiornati, adatti a valutare correttamente i nuovi valori di SOC e SOH.

Se non disponete dell’esperienza o degli strumenti adeguati per valutare lo stato della batteria della vostra auto, passate presso Girometti & De Angeli di Pesaro. I professionisti della nostra officina saranno a vostra completa disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *